Seleziona una pagina

Croissant Loaf Bread

Se ti piacciono i Croissants adorerai questa versione a forma di pagnotta!

Porzioni:

1 Stampo

Tempo:

Tutta la notte + lievitazione

Difficoltà:

Facile

Costo:

Basso

Presentazione

Croissant loaf Bread

By: Sfumature Dolci & Delizie

Preparatevi a questa deliziosa ricetta, perché una volta provato il Croissant Loaf Bread, vi innamorerete. É un pane croissant  stratificato all’interno e croccante all’esterno, non ne farai a meno. Lo ammettiamo subito, questo è un processo lungo, un progetto per il fine settimana, di sicuro. Detto questo, ci sono buone notizie: non è continuo.
Ci sono alcuni momenti “impostalo e dimenticalo per un po”.

Per una guida completa su come fare i croissant vedere l’articolo completo:

Croissant loaf

Ingredienti

  • 480 gr  farina manitoba
  • 35 gr  burro
  • 1 uovo intero
  • 50 gr zucchero 
  • 4 gr sale
  • 240 gr acqua
  • 7 gr  Lievito di birra secco

Panetto  :

  • 200 gr  burro
Croissant loaf
Croissant loaf

Croissant Loaf Bread

Croissant loaf

Preparazione

Step 1 – IMPASTO

Nella ciotola della planetaria dotata del gancio per impastare (si può fare tutto a mano), aggiungere la farina manitoba, il sale, lo zucchero, il lievito di birra secco, un uovo intero, il burro fuso e l’acqua, a bassa velocità mescolare tutti gli ingredienti  per 3 minuti. Aumentare successivamente la velocità a media e mescolare per altri 3 minuti, fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo.

In seguito, mettere l’impasto su un piano di lavoro per continuare ad impastare per qualche minuto, poi, formare una palla.

Coprire con un canovaccio e lasciare riposare per 20 Minuti.

Step 2

Trascorso il tempo di riposo, continuare a lavorare l’impasto per qualche minuto e formare di nuovo una palla.

Trasferire l’impasto in una ciotola capiente e unta con un po’ d’olio (io ho usato quello d’Oliva), coprite con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per tutta la notte.

 Step 3 – Panetto Burro (Blocco)

Il giorno dopo, fare il panetto (blocco):  sistemare il burro su un foglio di carta da forno, poi, formare un rettangolo regolare con uno spessore di circa 1/2 centimetro. Mettere in frigorifero fino all’utilizzo per minimo 30 minuti.

Step 4 – Pieghe

Il giorno successivo, togliere l’impasto dal frigo e con un mattarello  iniziate a stenderlo su un banco da lavoro leggermente infarinato.

Formare un rettangolo abbastanza grande per potere inserire il panetto di burro, chiudete i due lembi di pasta e pizzicateli per chiuderli.

Spolverare di nuovo l’impasto con farina,  stendere e poi formare la prima piega a 3. Avvolgere in pellicola e riporre in frigo per 30 minuti.

Passato il tempo di riposo, stendere di nuovo la pasta, formare la piega a 4 e poi lasciate in frigo per altri 30 minuti.

Ripetere lo stesso procedimento di prima  e formare l’ultima piega a 3 e poi lasciate in frigo per  10 minuti.

Step 5

Trascorso il tempo di riposo, spolverare il piano di lavoro e la pasta e stendere la pasta e con un coltello tagliate la pasta in eccesso per formare un rettangolo perfetto.

In seguito, tagliare l’impasto in 3 strisce e successivamente tagliare ciascuna striscia  in altre 3 parti per formare delle trecce.

Step 6

Partendo da un’estremità, arrotolare ogni striscia a spirale inserendo in ciascuna di essa un pezzo di pasta scartata precedentemente e posizionarla nello stampo foderato di carta da forno preparata.

Coprite le trecce arrotolate con il coperchio oppure se non disponete dello stampo con coperchio basta solo la pellicola, lasciate lievitare per 6/7 ore a temperatura ambiente e poi 2/3 ore in forno spento con luce accesa.

Se lavori in un luogo molto caldo, potrebbe volerci meno tempo per la lievitazione.

Step 7

Verso la fine del tempo di lievitazione, iniziare a preriscaldare il forno. Rimuovere la pellicola/coperchio e trasferire lo stampo nel forno.

Cuocere a forno preriscaldato a 190°C per 50  minuti che verranno divisi in due tempi:

  • Nei primi 30 minuti il croissant loaf  va cotto fino a quando non sarà dorato all’esterno.
  • Invece, negli ultimi 20 minuti dopo, coprire il croissant loaf  con la carta stagnola per non farlo bruciare.

Lasciare raffreddare il croissant loaf completamente nello stampo e poi capovolgetelo. Dovrebbe uscire facilmente.

 

Voila! Gustatevi il Croissant loaf

Potete  gustarvelo per fare i panini , french toast, o semplicemente cosi al naturale!

Step 8 – Conservazione
  • Si conservano in un contenitore ermetico ben chiuso a temperatura ambiente per 4/5 giorni.
  • In frigo per  1 settimana
  • Si può congelare

Ti piaceranno!

Newsletter

Riceverai tutte le Novità e tante straordinarie Ricette Nuove!

Ti sei iscritto con successo, Controlla la tua Casella Postale!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: